Il futuro?: si chiama “talento emotivo”

Per Platone, lo scopo della vita umana è scoprire i propri talenti e riuscire a realizzarli, perché il talento è come l’anima, è invisibile agli occhi. Di Guido Zaccarelli Mirandola 21 aprile 2018 – L’anima sceglie una strada per raggiungere la sua meta ma alla nascita si dimentica della destinazione e ogni giorno prende forma(...)