Cereali e dintorni. L’incertezza non tende a attenuare.

A fronte dell’indebolimento del seme e della farina, resta comunque la resistenza del grano, in quanto sussiste pessimismo sulle produzioni Ucraine e Russe. di Mario Boggini e Virgilio – Milano, 11 giugno 2018 – Il mercato, condizionato dalle varie tensioni dei dazi, è sceso ancora. La notizia che il Messico, uno dei principali importatori di(...)