Non c’è appropriazione indebita se il profitto dell’evasione è reinvestito nella società

di Mario Vacca Parma 25 agosto 2018 – Con la sentenza n. 35461, la Corte di Cassazione traccia il confine tra le condotte di appropriazione indebita e di evasione fiscale. Nel caso di specie si tratta dell’analisi dei presupposto per il sequestro preventivo nei confronti di un amministratore di srl indagato per il reato di(...)