Il terrore, l’arma segreta di Bruxelles.

La strategia è ormai evidente. Generare il terrore sulla popolazione per mettere in apprensione il Governo e indurlo a chinare la testa alle richieste insane di Bruxelles. di Lamberto Colla Parma 28 ottobre 2018 – Torna il tam tam dello spread e delle ripercussioni di quel  temutissimo numero sui conti degli italiani. Sui mutui, sostengono(...)