Cereali e dintorni. Mercati instabili e probabili sorprese dagli acreaggi USA.

I prossimi due mesi saranno caldi e nervosi. Le ipotesi che si configurano sulla base dei prossimi dati USDA indicano prezzi in rialzo ma, come ormai l’USDA ci ha abituati, le sorprese possono essere dietro all’angolo. di Mario Boggini e Virgilio – Milano, 27 giugno 2019 – Continua la fase di instabilità nell’attesa dei dati(...)