Cereali e dintorni. Mercati tesi nonostante il rallentamento dei venti di guerra.

La scorsa sera le stime USDA e nonostante non si attendano stravolgimenti il mercato si è messo sulla difensiva su quasi tutto il comparto delle materie prime. di Mario Boggini e Virgilio – Milano, 11 gennaio 2020 – I venti di guerra sembrano calmarsi e questo, al di là dei mercati, è l’augurio di tutti.(...)