Contrastare i danni d’immagine del caporalato sul made in Italy

Rabboni (OI Pomodoro Nord Italia): “Legalità, informazione e una certificazione facoltativa  di alta qualità per le filiere che garantiscono elevati standard ambientali, etici e sociali” La ministra Bellanova scrive al Tomato World di Piacenza: “Pronta a collaborare con le OI  per una campagna istituzionale di comunicazione a livello nazionale e internazionale” “Per valorizzare ulteriormente la produzione(...)