Tafazzi gongola col CovINPS-19 e dimentica il referendum costituzionale del 29 marzo

Una interminabile crisi economica, sociale e politica,  aggravata dal micidiale e selettivo coronavirus,  è stata presa per mano dal Tafazzi di turno, che gongolasull’esportazione nel mondo (già 20 paesi infettati da connazionali o autoctoni rientrati da Codogno, la Chernobyl italiana. Con un messaggio rassicurante, trasmesso in diretta a reti unificate dal bunker antinucleare della protezione(...)