La giustizia come il plotone di esecuzione. Da Craxi a Berlusconi e nel mezzo anche un certo Pietro Vignali da Parma. (Video)

Brutto periodo per il sistema “Giustizia” italiano. Dal ”TonnoGate” a Berlusconi, per passare ai tanti  “personaggi comuni” ingiustamente inquisiti e/o condannati. La magistratura d’accusa sembra aver perso l’orientamento. Enzo Tortora potrebbe non essere stato un caso isolato. E se ci fosse dolo?