Quel silenzio assordante sull’utilizzo dei servizi segreti per uso “personale” (Video)

Una maggioranza risicata in Senato ha comunque consentito al premier Giuseppe Conte di rimanere in “sella” al Governo grazie a qualche “responsabile”, “costruttore” di  maggioranze, reclutato in extremis con l’ausilio, parrebbe secondo le dichiarazioni di Massimo Giannini (La Stampa) di apparati dello Stato, dai Servizi segreti a generali ma sembrerebbe ci fosse  anche il contributo(...)